Orsogna, arrivano i primi fondi per mettere in sicurezza la strada Marrucina

La Provincia di Chieti stanzia 95mila euro dopo le sollecitazioni dell'Amministrazione comunale

Strada provinciale Marrucina

Le ripetute segnalazioni, gli incontri e le sollecitazioni del sindaco, Fabrizio Montepara, e dell'Amministrazione comunale di Orsogna (Chieti) sulla situazione disastrosa della strada provinciale Marrucina hanno dato i primi importanti risultati: la Provincia di Chieti ha infatti previsto nel bilancio 2018 i primi 95mila euro per l'avvio di lavori di messa in sicurezza di parte della strada, piena di irregolarità, buche e pericolosa per il transito di veicoli e persone. Lo scorso dicembre e ad aprile morirono due persone in altrettanti incidenti avvenuti lungo la Marrucina, uno dei quali nel centro urbano.

I lavori riguarderanno innanzitutto il tratto urbano per risanare la parte irregolare del manto stradale. Continueranno fino a dopo il campo sportivo, in direzione Guardiagrele, per l'intera larghezza della carreggiata.

I fondi derivano da risorse messe a disposizione dal Ministero delle Infrastrutture e trasporti.

«Sono soddisfatto - afferma il sindaco Montepara -, dopo tanta insistenza, tante lettere, il coinvolgimento della Prefettura, è stato finalmente finanziato un primo lotto. Ringraziamo la Provincia di Chieti, insieme alla quale concerteremo le modalità dei lavori. Mi auguro che si trovino a breve altre risorse per proseguire e completare l'intervento, mettendo in sicurezza l'intera strada provinciale tra Guardiagrele e Orsogna».

strada-provinciale-marrucina_02.jpeg

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information