Neve, a Orsogna 600 famiglie senza corrente elettrica

Il Sindaco di Orsogna, Fabrizio Montepara, ha parlato poco fa con un responsabile dell'Enel, il quale gli ha confermato che al momento a Orsogna risultano 600 utenze prive di energia elettrica e che si prevede il "rientro", ovvero la rialimentazione, entro le prossime 24 ore.

Il Sindaco ha sollecitato un immediato intervento per le situazioni più critiche, come quelle della Casa di riposo. L'Enel ha pertanto promesso l'invio di un gruppo elettrogeno che dovrebbe appunto alimentare la zona della Casa di riposo.

"Facciamo un pressante appello ai cittadini - afferma Montepara - affinché tolgano le auto dalle strade principali per consentire agli operatori di sgombrare la neve. Vada in giro in automobile solo chi ha urgenze reali, per cortesia, altrimenti diventa impossibile lavorare e consentire il ripristino della circolazione".

Ai sindaci di Orsogna, Guardiagrele, Filetto, San Martino sulla Marrucina, Casacanditella e Casoli la Sasi Spa, che gestisce il servizio idrico integrato, ha comunicato la necessità di erogare per poche ore al giorno l'erogazione dell'acqua fino al ripristino della fornitura elettrica nelle stazioni di pompaggio.

La difficile situazione in atto è gestita dal Sindaco, dagli altri amministratori, uffici e operatori comunali in contatto di ora in ora con il Comitato della Protezione civile dell'Aquila, con la Prefettura di Chieti e con gli Uffici di Pescara dell'Enel. Le scuole resteranno chiuse fino a sabato.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information